il Borgo di San Martino e la Palazzina dei Rovi

I borghi abbandonati sono sempre stati mete di particolare interesse storico e di suggestiva bellezza, almeno per quello che mi riguarda. A parte ormai i più conosciuti quali Consonno, Balestrino, o la splendida zona di Pompei, molti altri restano anonimi ai più, sospesi in un limbo temporale ed in una atmosfera surreale che si propone in abito sgualcito e mal curato.

Credo che possiamo persino definirli delle vere e proprie ricchezze paesaggistiche non valorizzate perché da troppo tempo dimenticate. Molti di questi borghi sono insediamenti risalenti al periodo medievale, abitati fin dopo la seconda guerra mondiale, e successivamente abbandonati totalmente od in parte (come dimostrano molti piccoli borghi siti in zone montane), a causa della progressiva migrazione delle generazioni postume che dalle zone rurali si mossero verso le grandi città, nascenti grazie al periodo del boom economico.

Altre cause di questo “svuotamento” possono essere di tipo naturale; frane od alluvioni, o terremoti possono rendere il territorio fragile e pericoloso per un nuovo recupero delle strutture esistenti, portando così all’abbandono della zona o parte di essa. Pezzi d’Italia la cui sparizione comporta l’inevitabile perdita di tradizioni che in quei luoghi ormai silenziosi hanno avuto le loro radici.

Per quanto riguarda la palazzina questa si trova non molto distante da San Martino e faceva parte dell’ex fabbrica di armi del fascio di P. Circondata da rovi quasi inespugnabili, si dice fosse stata adibita, durante l’attività della fabbrica, ad asilo temporaneo per i bambini degli operai che vi lavoravano al suo interno. Ora è vuota ed usata saltuariamente come riparo di fortuna, abbracciata da quei rovi che rendono difficile l’entrata e, devo dire, anche l’uscita.

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...